il pepeverde n. 26 - 2005


il pepeverde n. 26 - 2005

5,00
Prezzo comprensivo di IVA


Indice 

 

 

 

 

 

L’Editoriale
Ermanno Detti, Mosca val bene una mostra 
 

 

 

Dalla Valle del Sacco

 

 

Alessandro Compagno, Nel Paese dei Bugiardi 
 

 

 

Interventi e interviste

 

 

Ermanno Detti, Rodari e le fiabe. Il divario tra mondo reale e mondo immaginato 
Paolo Carnevale, Colloquio con Stefano Benni. Ai ragazzi? Leggerei l’inizio di Moby Dick 
Silvia Ranelli, Margherita contro i Del Bene 
Silvia Blezza Picherle, Il fascino della parola. I nuovi ritmi narrativi 
Silvia Blezza Picherle, La corriera che va al mare 
Tito Vezio Viola, La scrittura anfibia. Caro Fantasma, ti scrivo la presente 
Carla Ida Salviati, Karin Michäelis e il fascismo. Una Bibi per Mussolini 
Franco Frabboni, Lettura a casa, lettura a scuola. Senza il libro saremo più poveri 
Francesca Califano, Il riso nella letteratura per ragazzi. L’umorismo salvato dai monelli 
Carla Marotta, Imparare divertendosi, il vecchio sogno. Le mani sulla scienza 
Gianna Marrone, Umorismo e nuovo Millennio. Non ci resta che ridere 
Giulietta Bemporad,“Baribal”, il mensile per tutte le taglie 
Anna Meta, L’Illustratore in primo piano / Pinin Carpi. Lo sguardo e il labirinto
Franca di Mauro, In una cartiera la nuova struttura multimediale. La Mediateca di Ceccano 
 

 

 

Strategie

 

 

Antonio d’Itollo, La filanda ex Favole 
“Leggere per…”, Le Biblioteche scolastiche. La nuova insegnante di italiano 
 

 

 

Studie e ricerche

 

 

Antonia H. Shackelford, Tradurre le immagini 
 

 

 

Ragnatela

 

 

 

 

 

Le schede

 

 

Pino Assandri, Giulietta Bemporad, Annarita Burgi, Paolo Carnevale,
Alessandro Compagno, Ermanno Detti, Gaetano D’Onofrio,
Antonio Leoni, Annamaria Lovo, Carla Marotta, Maddalena Menza,
Anna Meta, Paola Parlato, Simona Pesoli, Silvia Ranelli 
 

 

 

Gli strumenti

 

 

Alessandro Compagno, Carla Marotta
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerca questa categoria: La rivista